AGRIGENTO – Minaccia di morte l’ex convivente, arrestato tunisino

Ad Agrigento i Carabinieri hanno arrestato un tunisino di 28 anni, Ammahr Ahimen. In via Imera, è riuscito ad entrare nell’abitazione dell’ex convivente armato con due coltelli, e ha minacciato di morte la donna e la zia di lei. L’africano, poi rintracciato dai Carabinieri in Via delle Mura, è recluso nel carcere “Pasquale Di Lorenzo” ad Agrigento, e risponderà all’autorità giudiziaria dei reati di violazione di domicilio, rapina, atti persecutori e minacce.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.