AGRIGENTO – Molestie, anche a sfondo sessuale: denunciati due tunisini

I Carabinieri hanno denunciato a piede libero alla Procura di Agrigento, per l’ipotesi di reato di molestie sessuali, due tunisini, che sono fuggiti del Centro d’accoglienza “Villa Sikania” a Siculiana, hanno raggiunto il piazzale Rosselli ad Agrigento, e, in attesa dell’autobus, hanno iniziato a importunare e molestare due sorelle di 15 e 18 anni, e un ragazzino di 14 anni. I due africani, tra vari apprezzamenti, si sono ripetutamente toccate le parti intime con gesti inequivocabilmente sessuali. I tre hanno telefonato al 112, ai genitori a casa, e hanno invocato aiuto anche al conducente dell’autobus appena giunto. I due immigrati si sono allontanati ma i Carabinieri, grazie anche alla descrizione fisica e dell’abbigliamento fornita dai tre, li hanno rintracciati nei pressi della via San Vito. I due denunciati sono stati riaccompagnati a Siculiana, a “Villa Sikania”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.