AGRIGENTO – Morti sul lavoro, vertice in Prefettura

Ad Agrigento, in Prefettura, su richiesta della Cgil, si è svolto un incontro per discutere della sicurezza sul lavoro nella provincia di Agrigento. A conclusione della riunione, il segretario provinciale della Cgil di Agrigento, Massimo Raso, afferma: “Durante l’incontro è emersa una circostanza assai grave. Il direttore dell’Ispettorato provinciale del Lavoro, Vincenzo Sciarrabba, ha spiegato che dei 50 dipendenti dell’Ispettorato solo 12 hanno la qualifica di Ispettori, e di questi 12 solo 7 sono effettivamente utilizzati ma, ovviamente, non si occupano solo di sicurezza ma di tutto il resto, anche su delega della Magistratura. E allora, la Regione deve assumersi per intero le proprie responsabilità ricucendo l’intera gestione dei servizi che riguardano il lavoro. Ci incontreremo nuovamente il prossimo mese di giugno”.

 

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.