AGRIGENTO – Morti sul lavoro, vertice in Prefettura

Ad Agrigento, in Prefettura, su richiesta della Cgil, si è svolto un incontro per discutere della sicurezza sul lavoro nella provincia di Agrigento. A conclusione della riunione, il segretario provinciale della Cgil di Agrigento, Massimo Raso, afferma: “Durante l’incontro è emersa una circostanza assai grave. Il direttore dell’Ispettorato provinciale del Lavoro, Vincenzo Sciarrabba, ha spiegato che dei 50 dipendenti dell’Ispettorato solo 12 hanno la qualifica di Ispettori, e di questi 12 solo 7 sono effettivamente utilizzati ma, ovviamente, non si occupano solo di sicurezza ma di tutto il resto, anche su delega della Magistratura. E allora, la Regione deve assumersi per intero le proprie responsabilità ricucendo l’intera gestione dei servizi che riguardano il lavoro. Ci incontreremo nuovamente il prossimo mese di giugno”.

 

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.