AGRIGENTO – Morto dopo dimissioni dall’ospedale, indagati otto medici

Otto medici sono stati iscritti nel registro degli indagati, dal pm Matteo Delpini, per la morte di Sebastiano Bellanca, 63 anni, deceduto dopo essere stato dimesso poche ore prima dall’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento dove si era recato a causa di forti dolori addominali. L’inchiesta è stata aperta dopo la denuncia del cognato di Bellanca: l’imprenditore Salvatore Moncada. I medici indagati sono quelli in servizio fra pronto soccorso e cardiologia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.