AGRIGENTO – Nascondeva cocaina, hashish e anfetamina: arrestato un giovane

La sua intenzione era probabilmente quella di non farsi notare dalla polizia. Ma gli agenti, proprio per via del suo atteggiamento sospetto, lo hanno fermato, perquisito e poi dichiarato in arresto. Vincenzo Licata, 24 anni, licatese, venditore ambulante di capi d’abbigliamento, è stato arrestato stanotte dagli uomini della Polizia stradale di Agrigento per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, in seguito ad una perquisizione, è stato trovato in possesso di oltre 20 dosi di cocaina, 2 dosi di hashish e 2 dosi di anfetamina. Il 24enne, intorno alle 4 di stanotte, stava circolando alla guida di un furgone lungo il viale Leonardo Sciascia, a Villaggio Mosè (Agrigento). Quando, però, ha incrociato un’autovettura della Polizia stradale che procedeva in direzione opposta, ha cambiato decisamente lo stile di guida, probabilmente con l’intenzione di seminare il prima possibile gli agenti.

Ma i poliziotti, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno deciso di fermarlo e di perquisirlo. Dopo le ricerche a bordo del veicolo e all’interno della sua abitazione a Licata, gli agenti hanno trovato la droga. Vincenzo Licata, che guidava senza patente un veicolo sprovvisto di assicurazione e di revisione, è stato quindi arrestato e accompagnato nella sua abitazione, dove dovrà rimanere agli arresti domiciliari.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.