AGRIGENTO – “Nel carcere Petrusa manca l’acqua calda”: sciopero della fame per 60 detenuti

Ad Agrigento, al carcere Petrusa, una sessantina di detenuti sono in sciopero della fame e rifiutano il cibo per protestare contro la mancanza di acqua calda. Vi sarebbe un guasto all’impianto idrico all’interno della Casa circondariale agrigentina, a danno del padiglione “Alta sicurezza”, dove si scontano condanne o custodie cautelari per reati associativi. La Direzione del carcere avrebbe gia’ reperito i fondi necessari per la riparazione.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.