AGRIGENTO – “Non è socialmente pericoloso”, niente sorveglianza speciale per Giuseppe Arnone

Niente sorveglianza speciale per l’avvocato Giuseppe Arnone: i giudici della sezione misure di prevenzione del tribunale hanno rigettato la richiesta della Procura di applicargli il provvedimento, previsto per le persone socialmente pericolose, che impone alcune restrizioni della libertà fra cui il divieto di uscire da casa negli orari serali e l’obbligo di dimora nel proprio comune di residenza.

I giudici hanno motivato il provvedimento scrivendo che le semplici vicende giudiziarie in cui è coinvolto “non denotano la sua pericolosità sociale”

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.