AGRIGENTO – Omicidio Loris,nuovo incontro in carcere tra Veronica e il marito

Davide Stival e’ tornato nel carcere di Agrigento a trovare la moglie Veronica Panarello. Si tratta del secondo incontro da quando la donna è stata arrestata con l’accusa di aver ucciso il figlio Loris, di otto anni, lo scorso 29 novembre.
Il primo incontro ci fu il giorno ai primi di gennaio. Davide Stival ha però sentito il bisogno di ritornare dalla moglie, dopo le dure motivazioni del Tribunale del Riesame che ha deciso per la non scarcerazione della Panarello.
“Non è cambiato nulla – dice Daniele Scrofani, avvocato di Stival – dal primo incontro. La donna ha ribadito la sua innocenza, spiegando al marito quello che ha sempre sostenuto: quel giorno ha accompagnato Loris a scuola e fatto il percorso che ha mostrato alla polizia. Stival, dal canto suo, continua a rinfacciarle la verità delle immagini che non corrispondo alla sua verità dei fatti”. Sarà l’incidente probatorio a decidere.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.