AGRIGENTO – Operaio di Favara muore precipitando da un ponteggio alto 18 metri

Un operaio di Favara (Ag), Antonio Vitello, 55 anni, è morto dopo essere precipitato da un ponteggio alto almeno 18 metri. L’incidente sul lavoro si è verificato stamattina, in viale Cannatello nel quartiere del Villaggio Mosè ad Agrigento, dove l’uomo, impegnato in un cantiere, si stava occupando della ristrutturazione di una palazzina. È intervenuta la polizia di Stato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.