AGRIGENTO – Ospedale, prelievo organi da donna 47 enne dopo aneurisma

A Sperlinga, in provincia di Enna, una donna di 47 anni è stata vittima di un aneurisma ed è stata ricoverata in fin di vita, dal 118, al reparto Rianimazione dell’ ospedale “San Giovanni di Dio” ad Agrigento. E’ intervenuta la morte cerebrale accertata. I parenti hanno generosamente prestato il consenso al prelievo degli organi. Ad occuparsi delle procedure di prelievo è stato il dottor Alfonso Palillo, responsabile dell’unità di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale di Agrigento, insieme all’ equipe medica giunta dal centro trapianti di Palermo Ismett. Sono stati prelevati fegato e reni. Per gli operatori sanitari di Agrigento si tratta del secondo prelievo di organi dell’anno.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.