AGRIGENTO – Parcometri regolarmente in funzione.

Un contrattempo già superato, quello verificatosi in alcune zone di sosta in centro città a causa del mancato funzionamento dei parcometri intasati dalle monete, perché gli sportelli della tesoreria comunale non hanno potuto smaltire tempestivamente l’enorme massa dei soldi.

Gli addetti comunali allo svuotamento delle cassette dei parcometri hanno infatti già provveduto a ripristinare il servizio grazie alla collaborazione della Banca Carige, incaricata della tesoreria comunale, che ha ricevuto gli incassi monetari da versare alla Banca d’Italia.

Quest’ultimo istituto comunque ha manifestato la disponibilità al Comune ad accettare, per il conseguente cambio, le monete degli incassi provenienti dai parcometri.

Il servizio dei parcometri è una positiva novità per il sistema delle soste in città anche se questo ha provocato, in questa fase iniziale, una criticità non prevista che però è stata immediatamente superata, evitando ulteriori disagi all’utenza.

Va a tal proposito precisato che il servizio dei parcometri, che ha riscontrato il consenso dei cittadini e che ha innescato una nuova e più ordinata cultura della sosta automobilistica, viene gestito interamente da personale comunale, consentendo pertanto alle casse comunali un notevole risparmio nella gestione delle colonnine dei parcheggi ed un guadagno netto per il Comune che, nel primo mese di funzionamento ha già raggiunto la cifra di 20.000,00 euro.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.