AGRIGENTO – Pd, si è dimessa la dirigente Silvia Licata

Non si placano le tensioni interne al Partito Democratico agrigentino a seguito della composizione delle liste dei candidati alle prossime elezioni Politiche. Dopo l’intervento critico, e di disimpegno, da parte del segretario provinciale, Giuseppe Zambito, adesso si è dimessa la dirigente Silvia Licata. La stessa Silvia Licata afferma: “Questa mattina, dopo avere lungamente parlato con il mio segretario provinciale, ho rimesso il mio mandato di responsabile organizzativo della segreteria provinciale e mi sono dimessa dalla Direzione Provinciale. Non ho condiviso il metodo di scelta delle candidature, ho controfirmato un documento della segreteria provinciale in cui si chiedeva un coinvolgimento dei territori, ma la nostra richiesta é stata totalmente disattesa. Ho combattuto, come dirigente, per senso di responsabilità tutte le battaglie del PD, e uguale senso di responsabilità mi sarei aspettata dai vertici del mio partito. Oggi inevitabilmente e dolorosamente lascio tutti gli incarichi. Sono partigiana, ma lo sono da sempre, perchè ho sempre preso una posizione nelle battaglie in cui ho creduto. Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.