AGRIGENTO – Perseguita e minaccia l’ex fidanzata, Rizzo condannato a 1 anno e 10 mesi

Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Agrigento Stefano Zammuto ha condannato alla pena di 1 anno e 10 mesi Alessandro Rizzo, 26 anni di Agrigento, finito a processo con le accuse di stalking e minacce ai danni dell’ex compagna. Rizzo, difeso dall’avvocato Calogero Lo Giudice, è stato giudicato col rito abbreviato che prevede lo sconto di un terzo della pena.

L’accusa, rappresentata dal pm Antonella Pandolfi, chiedeva la condanna a sei mesi di reclusione. Il gup, invece, ha inflitto una pena (quasi) quattro volte superiore alla richiesta dell’accusa.

L’agrigentino è stato arrestato lo scorso febbraio dagli agenti della Squadra Mobile di Agrigento, guidata da Giovanni Minardi, mentre stava tentando di raggiungere l’ex compagna a Roma. Poco prima Rizzo si sarebbe reso protagonista di violente minacce nei confronti della ragazza arrivando a dire “ti sfregerò con l’acido”. Prima del verdetto Rizzo si è detto pentito di quanto accaduto. 
Read more at https://www.grandangoloagrigento.it/apertura/perseguita-e-minaccia-lex-fidanzata-rizzo-condannato-a-1-anno-e-10-mesi#aKhHH4s2kZtLu3LU.99

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.