AGRIGENTO – Pesca, intervento di “Mareamico”

L’ Associazione ambientalista MareAmico di Agrigento si e’ rivolta alle Capitanerie di Porto Empedocle, Sciacca e Licata affinche’ sia intensificata la vigilanza nell’ ambito pesca del novellame. MareAmico afferma : “ il Governo regionale Crocetta ha appena autorizzato, in violazione del divieto imposto dall’ Europa, la pesca nei mari siciliani del novellame di sardina e del rossetto per l’anno 2013, ad esclusione della zona di mare compresa tra Capo Feto e la Foce del Pantano Longarini. Poiche’ le tre Capitanerie agrigentine ricadono nella zona vietata alla pesca, si chiede di aumentare la vigilanza affinche’ sia rispettato il divieto ‘’.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.