AGRIGENTO – Picchia la compagna in albergo: a processo

Picchia brutalmente la compagna in una camera di albergo, dove alloggiavano in occasione di un soggiorno ad Agrigento visto che nell’abitazione dei familiari non c’era sufficiente spazio, e fugge in Germania , dove abitava. A distanza di quasi 2 anni dal pestaggio, avvenuto il 2 aprile del 2018, dal quale la donna ha riportato gravissime conseguenze, il 47enne Giovanni Curaba rischia di finire a processo con l’accusa di lesioni personali pluriaggravate. Il Pubblico Ministero Gloria Andreoli ha chiesto il rinvio a giudizio ed è stata fissata l’udienza preliminare, in programma il 21 gennaio davanti al gup Stefano Zammuto. Agli atti del fascicolo vi sono le annotazioni di servizio della Polizia, la documentazione sanitaria della donna, gli atti dell’indagine europea svolta quando Curaba era ricercato e i verbali di interrogatorio dei testimoni e, in particolare, del personale dell’albergo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.