AGRIGENTO – Presentato comitato elettorale del Pdl

Il Popolo della Libertà presenta il comitato elettorale di via Giovanni 23 esimo e i candidati al consiglio comunale. Dopo la “giornata dell’orgoglio del PDL” celebrata con Alfano, definita così dall’europarlamentare Salvatore Iacolino, il partito rimarca ancora la polemica contro Zambuto, nonostante ribadisca di voler condurre una campagna elettorale all’insegna della pacatezza. Più che una presentazione della lista, infatti, l’incontro presso il comitato elettorale di Via Giovanni XXIII, diventa un ulteriore botta e risposta con il Sindaco e l’ennesima occasione per elogiare il candidato Pennica.

“Zambuto continua a dire di aver chiesto finanziamenti, ma senza progetti i finanziamenti non possono arrivare – ha spiegato Nino Bosco, Coordinatore provinciale del PDL – Noi non vogliamo polemizzare, diciamo semplicemente che se gli agrigentini riterranno che sia stato un buon sindaco lo rivoteranno, ma se così non fosse di sicuro non occuperà nuovamente quel ruolo”.

“Marco Zambuto è un Sindaco in uscita – ha confermato Iacolino – è singolare che dopo cinque anni non abbia risultati da presentare alla cittadinanza. Totò Pennica, invece, che abbiamo scelto di appoggiare, è una persona valida e competente”.

“Pennica è primo nei sondaggi di intenzione di voto con il 38% – spiega, invece Renato Rametta – lo dice un sondaggio commissionato all’Ipr il 12 e 13 aprile scorsi e al secondo posto troviamo Mariella Lo Bello con il 28%. Indubbiamente Pennica è un candidato forte che andrà al ballottaggio”.

“La nostra campagna elettorale è difficile, ma ogni giorno che passa diventa più facile grazie al nostro candidato sindaco che raccoglie sempre più consensi – conclude, infine, Enzo Fontana – è una persona corretta ed intelligente e potrà guidare bene per i prossimi cinque anni questa bellissima città che in questo momento vive un momento di degrado”.

FOTO DI LAURA BURGIO-  ARTICOLO AGRIGENTOWEB.IT

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.