AGRIGENTO – Presunta prostituzione nel centro storico, chiuse le indagini per 7 persone

La Procura della Repubblica di Agrigento ha concluso le indagini e ha notificato l’avviso di conclusione, anticamera della richiesta di rinvio a giudizio, a 7 indagati nell’ambito dell’inchiesta contro lo sfruttamento e il favoreggiamento della prostituzione cosiddetta “Saponara”, dal nome del blitz della Squadra Mobile di Agrigento del 20 giugno 2014, nel centro storico di Agrigento.

 Tra i sette vi sono quattro donne peruviane, una brasiliana e due agrigentini, Eugenio D’Agostino, 48 anni, e Giuseppe Salamone, 26 anni.

Secondo la Procura si sarebbero adoperati, a vario titolo, a gestire due case di appuntamento nelle vie Saponara e Neve.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.