AGRIGENTO – Presunti abusi edilizi, scagionato Aldo Capitano

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha archiviato l’inchiesta a carico del medico agrigentino, Aldo Capitano, e della moglie. Capitano è stato indagato per presunti abusi edilizi commessi nella sua villa, nei pressi di Via Cavaleri Magazzeni. Nel decreto di archiviazione il giudice ha rilevato che non sussistono le ipotesi di reato contestate. Già nel 2008 fu compiuto un sopralluogo congiunto da parte di tecnici della Soprintendenza ai beni culturali, del Comune e della Polizia municipale che riscontrarono la legittimità dei progetti edilizi ed il rispetto delle normative urbanistiche. Il relativo verbale è stato trasmesso alla Procura. Adesso l’archiviazione. Aldo Capitano è stato difeso dall’ avvocato Francesco Mangione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.