AGRIGENTO – Prg e prescrizioni, atteso a giorni il commissario Mauro Verace

Adesso è certo. Spetterà al commissario ad acta – visto che ieri pomeriggio, dopo la raffica di dimissioni, il consiglio comunale di Agrigento è decaduto- apporvare le prescrizioni esecutive del Prg. Il funzionario regionale  Maurizio Verace era stato nominato, a tal fine,dall’assessorato al territorio, lo scorso 13 gennaio. A richiederlo era stato, con una sorta di petizione popolare che venne illustrata da Nello Hamel, il centro Servizi al cittadino. Il commissario ad acta avrebbe dovuto sostituirsi all’Assise qualora i consiglieri non avessero approvato – entro il termine che gli sarebbe stato imposto – le linee guida del Prg. Decaduto, però, il Consiglio, adesso, non potrà essere che proprio, e soltanto, il commissario ad acta Mauro Verace a provvedere “in via sostitutiva” previa verifica degli atti, agli adempimenti consiliari relativi alle prescrizioni del Prg.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.