AGRIGENTO – Processo “INGANNO 2”: chieste 8 condanne

Otto condanne sono state chieste dal Pm Sciarretta al termine della requisitoria del processo scaturito dal blitz “Inganno 2” (ottobre 2008) che consentì di scoprire una grossa truffa ai danni di società finanziarie e compagnie telefoniche. Cinque anni sono stati chiesti per Carmelo Luparello,34 anni, di Ribera; 4 anni per Vincenzo Salvaggio, 33 anni, di Agrigento; 3 anni e 6 mesi per Simone Pletto, 54 anni, di Favara; 4 anni per Cristoforo Rosario La Rosa, 25 anni, di Agrigento; 1 anno per Annamaria Stagno, 35 anni, di Favara 2 anni e 6 mesi per Giuseppe Mattina, 35 anni, di Agrigento; 2 anni per Bartolo Polacco, 51 anni, di Lercara Friddi; 1 anno per Mario Rizzo, 24 anni, di Favara. Gli imputati sono chiamati a rispondere, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata a truffe, falso, calunnia e danneggiamento.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.