AGRIGENTO – PROCESSO NUOVA CUPOLA, “Summit di mafia all’interno di un ospizio”

Ad Agrigento, in occasione di una udienza nell’ ambito del processo antimafia in ordinario cosiddetto Nuova Cupola, a carico di 9 imputati, sono stati ascoltati numerosi investigatori. Tra gli altri, un poliziotto ha raccontato che le riunioni tra gli imputati si sarebbero svolte anche in una casa di riposo per anziani al Villaggio Mosè, ad Agrigento, gestita dalla madre di un imputato già condannato in abbreviato. La struttura è stata sotto osservazione tramite le microspie. Prossima udienza  il 2 aprile.

Davanti al collegio di giudici presieduti da Luisa Turco si sono alternati numerosi poliziotti che hanno preso parte alle indagini sfociate il 26 giugno del 2012 nella più grossa operazione antimafia degli ultimi anni.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.