AGRIGENTO – Processo “Tetris”, è tutto da rifare

Al palazzo di giustizia di Agrigento è stato azzerato il processo cosiddetto “Tetris”, a carico di 11 imputati, a vario titolo, per avere truccato un appalto per l’affidamento dei servizi sociali al Comune di Agrigento. Uno dei giudici componenti del collegio, Graziella Luparello, da tempo è assente. I difensori degli imputati non hanno prestato il consenso a utilizzare gli atti già acquisiti in precedenza e quindi si ricomincia dall’inizio, nonostante siano trascorsi ben oltre 2 anni dal rinvio a giudizio disposto dal Tribunale di Agrigento. Il dibattito è in calendario il prossimo 21 gennaio, innanzi al collegio presieduto da Luisa Turco, e con giudici a latere Francesco Gallegra e Francesco Paolo Pizzo.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.