AGRIGENTO – Questura, ammonita donna empedoclina per minacce, molestie e insulti,contro l’avvocato della madre

L’Ufficio misure di prevenzione della Divisione di polizia Anticrimine della Questura di Agrigento, diretto da Giovanni Giudice, ha applicato 5 provvedimenti di competenza del questore Mario Finocchiaro, a soggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica. In particolare, destinataria del provvedimento dell’ ammonimento è stata una donna di 35 anni, F E G sono le iniziali del nome, di Porto Empedocle, per minacce, molestie e insulti, il tutto reiterato, contro l’avvocato della madre. Poi avvisi orali a Favara, a Licata e a Palma di Montechiaro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.