AGRIGENTO – Questura, obbligo di soggiorno per canicattinese ed empedoclino

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha dato esecuzione a due decreti di applicazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza emessi dal Tribunale di Agrigento, a carico di R.M, ventinovenne, empedoclino e B.F., quarantaseienne di Canicattì, entrambi gravati da numerosi precedenti penali e pregiudizi di polizia.

L’emissione del decreto da parte dell’Autorità Giudiziaria è giunta in accoglimento di due articolate proposte avanzate dal Questore di Agrigento nelle quali veniva evidenziata l’attualità della pericolosità sociale dei soggetti.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.