AGRIGENTO – Rapinano ragazzi minacciandoli con un coltello, arrestati due tunisini

Due tunisini sono stati arrestati, dai carabinieri, perché, in via Curreri, nel centro storico di Agrigento, hanno, sotto la minaccia di un coltello, rapinato di 20 euro due giovani di Sciacca. In carcere sono finiti: Soufiane Ammar, 22 anni, e Mohamed Anouar Chaouachi, 27 anni.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.