AGRIGENTO – Revocata la misura della Sorveglianza speciale per Alessandro Puntorno

Il Tribunale collegiale di Agrigento, accogliendo l’apposita istanza del difensore, l’avvocato Davide Casà, ha revocato la misura di prevenzione della Sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza a favore dell’agrigentino Alessandro Puntorno, 49 anni, già inquisito nell’ambito di inchieste antidroga. La misura avrebbe comportato l’obbligo di soggiorno ad Agrigento per 2 anni.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.