AGRIGENTO – Ricatto sessuale, romena patteggia condanna

Innanzi al Tribunale di Agrigento ha patteggiato la condanna a 2 anni e 2 mesi di reclusione una romena residente nell’ agrigentino, Bianca Georgiana Aureliana Ciucur, 19 anni, imputata di un ricatto a sfondo sessuale. La donna, avrebbe intrattenuto rapporti sessuali con un uomo di 75 anni e poi, con l’aiuto di un presunto complice, Costel Enea, 31 anni, anche lui romeno, avrebbe filmato l’ incontro per ricattare l’anziano e indurlo a pagare il silenzio. Il presunto complice sarà giudicato in abbreviato il 3 maggio.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.