AGRIGENTO – Rifiuti/Ato Ag2: Catanzaro ha pignorato 621.000 euro a Gesa

La ditta Catanzaro Costruzioni, proprietaria della discarica di Siculiana, ha pignorato la somma di 621.000 euro a Gesa per un vecchio credito derivante da una sentenza del Tribunale relativa a danni patiti a causa del mancato pagamento di alcuni debiti risalenti al 2008. Il pignoramento, notificato ieri, ha di fatto bloccato tutte le risorse finanziarie che in questo momento la società d’ambito aveva in cassa. Impossibile, a questo punto, pagare stipendi, tredicesime e contributi ai dipendenti di Gesa, così come sarà impossibile pagare i 480.000 euro promessi al raggruppamento di imprese che effettua il servizio di raccolta.  Intanto, Gesa ha avuto il via libera dalla discarica di Gela ed ora si attende l’autorizzazione del Dipartimento acqua e rifiuti per poter conferire in quell’impianto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.