AGRIGENTO – Rosario Livatino, il giorno del ricordo

Una funzione religiosa a Canicattì ed un omaggio alla stele in contrada Gasena, sulla strada statale 640 Porto Empedocle-Caltanissetta in cui venne ucciso, ricorderanno a 23 anni di distanza dalla scomparsa il giudice Rosario Livatino. Per iniziativa delle associazioni “Tecnopolis” ed “Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino” oggi, alle 10, nella chiesa di San Domenico si svolgerà una funzione religiosa seguita alle 11,30 dall’omaggio floreale alla stele, fatta erigere dai genitori di Livatino, che ne ricorda il barbaro assassinio.  Per Livatino “Martire della Giustizia e, indirettamente, della Fede” (Giovanni Paolo II, 9 maggio 1993, Agrigento) è stata avviata la fase introduttiva del processo diocesano di canonizzazione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.