AGRIGENTO – “Ruba un portafogli e scappa”, arrestato tunisino

Prende il portafogli di un uomo di Campofranco e scappa, a gambe levate, dal sottopassaggio fra il viale della Vittoria e piazza Marconi. La vittima del furto con destrezza denuncia tutto alla polizia di Stato e gli agenti della sezione Volanti, neanche 24 ore dopo, riescono ad identificare e a far scattare un fermo di polizia giudiziaria per il presunto artefice. Un giovane, figlio di immigrati che vivono in città da oltre 25 anni, che ha però subito restituito la somma che era custodita nel portafogli, all’interno del quale aveva 200 euro. La vittima ha subito denunciato tutto fornendo l’identikit anche il nome di colui che lo aveva derubato. Quando gli agenti sono piombati in casa del tunisino, quest’ultimo ha ammesso il furto e restituito i 170 euro che ancora aveva con se. Dopo le formalità di rito, il tunisino è stato trasferito alla casa circondariale di contrada Petrusa ad Agrigento.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.