AGRIGENTO – Rubano un telefonino e si scagliano contro i poliziotti: arrestati due tunisini

Ieri sera i poliziotti della Sezione Volanti hanno arrestato per il furto di un telefonino cellullare, due cittadini tunisini: Yassine Guizani, 27 anni, e Zied Saidi, 19 anni, entrambi residenti ad Agrigento. Individuati e fermati si sono scagliati contro gli uomini in divisa. Ora sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di furto in concorso, oltraggio, resistenza, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale, danneggiamento aggravato, rifiuto di fornire le proprie generalità, porto ingiustificato di arma bianca. I due nordafricani, dopo le formalità di rito, sono stati trattenuti presso le Camere di Sicurezza della Questura di Agrigento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.