AGRIGENTO – SAGRA 2013, la Colombia vince il tempio D’oro

Il gruppo Akaidana proveniente dalla Colombia, vince il 58° Festival Internazionale del Folklore.
I coloratissimi sudamericani, che durante la settimana hanno entusiasmato con i loro balli il pubblico che ha assistito agli spettacoli, hanno guadagnato anche il consenso della giuria.
Il premio “Ugo Re Capriata”, conferito dall’Assostampa, è andato al gruppo della Korea, uno dei Paesi più moderni e sviluppati, con un welfare di tutto rispetto, ma che, pur guardando avanti, non perde i contatti con la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni che costituiscono la solida base per costruire il futuro.

Il forte freddo ed il rischio di pioggia, hanno spinto gli organizzatori della Sagra del Mandorlo in fiore a spostare l’evento conclusivo al teatro Pirandello.
La decisione ha preso in contropiede tutti, i gruppi folk, presentatori, giuria, forze dell’ordine e soccorritori che si sono spostati immediatamente in piazza Municipio dove però hanno trovato il portone chiuso.
Solo l’intervento dei Vigili urbani, del sindaco Zambuto, ha permesso l’accesso all’interno del Comune.

Una sagra tra le peggiori della storia, subito da mandare in archivio. Le ultime incomprensioni della giornata sono il chiaro segnale della confusione che è regnata dal primo all’ultimo momento. Ancora una volta piace sentir dire che da domani si inizia a lavorare per l’edizione dell’anno successivo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.