AGRIGENTO – SAGRA 2014, Fiaccolata, solito bagno di folla

La Sagra del Mandorlo in Fiore di Agrigento ha celebrato ieri pomeriggio uno dei suoi appuntamenti più attesi. La Fiaccolata dell’Amicizia, con tutti i componenti dei gruppi internazionali e di quelli locali, le bande e tantissima gente, è partita da piazza Pirandello, ha attraversato la via Atenea e altre strade del centro cittadino per concludersi allo stadio Esseneto. Una festa, aiutata anche dal bel tempo, che ha riconciliato la Sagra con la città. E intanto, gli organizzatori della Sagra hanno stilato il programma della serata conclusiva della manifestazione. “Al Gran Galà del Folklore – spiega il Direttore artistico Francesco Bellomo – sarà infatti presente Loredana Errore che canterà alcune delle sue canzoni più famose”.

 

Questo pomeriggio, alle 16.00, si svolgerà uno spettacolo al Teatro Pirandello. Venerdì comincia il percorso istituzionale, il ricevimento dei gruppi al comune, con Zambuto a ricevere le delegazioni, mentre alle 12.00 stesso discorso ma in Prefettura, dal neo prefetto Nicola Diomede.
Sabato sarà il giorno dell’iniziativa battezzata “La Valle in fiore”. L’organizzazione la si deve all’ Ente Parco, con una rievocazione archeologica e ludica delle tradizioni dell’antica Akragas, con un palinsesto di attività.
Domenica si chiude come da prassi: partenza alle 9.00 del mattino da Piazza Pirandello, sfilata conclusiva e arrivo allo stadio Esseneto.
Alle 14.00 spostamento al Tempio della Concordia e spettacolo conclusivo: sarà il momento dell’assegnazione del Tempio d’oro.
Alle 21.00, al Teatro Pirandello, Gran Galà del Folklore e chiusura ufficiale, con tanto di premiazioni nostrane riguardanti vari ambiti: si passerà dallo sport allo spettacolo, passando pure per cultura e imprenditoria e giornalismo. Sarà Loredana Errorel’ospite d’onore del Gran Calà di chiusura della 69esima Sagra del Mandorlo in fiore con il suo 59esimo Festival internazionale del Folklore.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.