AGRIGENTO “SELF SERVICE”, si astiene il Presidente Turco, udienza rinviata

Al Tribunale di Agrigento è stato subito rinviato in occasione della prima udienza il processo cosiddetto Self service, dal nome dell’ inchiesta della Digos contro presunte tangenti e favoritismi ruotanti intorno all’ Ufficio tecnico comunale di Agrigento. Il presidente della seconda sezione penale del Tribunale, Luisa Turco, si è astenuta perché già come Giudice per le indagini preliminari ha autorizzato alcune intercettazioni nell’ ambito delle indagini Self Service. Prossima udienza il 9 aprile. Uno dei difensori degli imputati, l’ avvocato Anna Americo, ha chiesto di riunire il processo con l’altro processo frutto dell’ inchiesta cosiddetta Self service 2 su una presunta lottizzazione abusiva di 8 villette al Viale delle Dune a San Leone. 4 imputati sono gli stessi nei due procedimenti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.