AGRIGENTO – Si è insediato il nuovo Prefetto Nicola Diomede

“Sarò il Prefetto vicino ai bisogni di questa comunità”. Elegante, emozionato, quasi sorpreso per l’incarico che pochi giorni fa gli hanno assegnato, dopo tanti anni spesi al servizio dello Stato, diversi dei quali trascorsi ad Agrigento. Così Nicola Diomede, 55 anni, pugliese, laureato in giurisprudenza, si è presentato alla città, dove è tornato dopo sette mesi, ma con la nuova carica di Prefetto. Sarà lui a guidare l’Ufficio territoriale del Governo di Agrigento, prendendo il posto che fu fino a qualche settimana fa di Francesca Ferrandino, trasferita a Bergamo. Una ‘persona per bene’ così è stato sempre definito Nicola Diomede dalla cittadinanza agrigentina, dove prima della parentesi a capo della segreteria tecnica del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, già è stato vice Prefetto di Agrigento. “Sono arrivato stamattina tornando in questa citta esattamente dopo 7 mesi trascorsi a Roma – afferma il nuovo Prefetto -, pur conoscendo i problemi di questo territorio focalizzeremo le priorità, con precedenza a quelli notorie. Cominceremo con Lampedusa e la questione immigrazione”. Sarà infatti, il Prefetto Diomede ad occuparsi in prima persona del caso scoppiato al Centro d’accoglienza di Lampedusa, con il video girato con un telefono cellulare da un ospite della struttura, definita da più parti un lager, per una serie di trattamenti sanitari imposti agli extracomunitari. La Procura agrigentina indaga, e Diomede sarà chiamato a relazionare al Ministro dell’Interno, già nel prossimo mese di gennaio. “Lampedusa però non è l’unico problema, ma uno dei tanti che ci sono in tutta la provincia di Agrigento – continua il nuovo capo provinciale del Palazzo del Governo -, in questo percorso sarò aiutato dal mio staff, composto dalle dottoresse Termini, Battaglia e Guarneri, e da tutto il personale. Nei prossimi giorni assieme a loro organizzeremo una serie di incontri di lavoro, con i vari Sindaci e con loro cercheremo  di dare il meglio possibile. Questo ci permetterà di avere un quadro dell’attuale realtà, e avere un calendario di lavoro e di intervento”.

Il nuovo Prefetto di Agrigento Nicola Diomede appena insediatosi

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.