AGRIGENTO – Si teme gesto estremo di Veronica dopo conferma carcere

Resta in cella Veronica Panarello, la mamma del piccolo Loris Andrea Stival, accusata di aver ucciso il figlio di 8 anni a Santa Croce Camerina e di averne occultato il cadavere. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Catania che ha respinto la richiesta della difesa. Lei è “delusa”. ” on vogliono credermi”, ha commentato dal carcere di Agrigento.

Veronica Panarello ha appreso la notizia del rigetto, dell’istanza dalla Tv in cella, dove è stata assalita dalla disperazione. E nel carcere Petrusa, è stata rafforzata la vigilanza per timore di qualche gesto estremo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.