AGRIGENTO – Staccò a morsi orecchio dopo la lite: condannato

I giudici di Palermo hanno confermato la pena emessa in primo grado, 6 anni e 3 mesi di reclusione, al pregiudicato 33 enne Davide Dispensa che, staccò a morsi l’orecchio del 30 enne, Luca Cinquemani, “senza alcun motivo  e di violenza inaudita”. A San Leone il 9 agosto del 2009 davanti a una panineria di San Leone  dove Cinquemani e la sorella festeggiavano il loro compleanno  insieme ad alcini amici. Inoltre, la vittima della brutale aggressione, raccontò in aula di essere stata costretta persino a fuggire al Nord Italia insieme a tutta la famiglia per timore di ritorsioni. “La versione della vittima – aveva aggiunto il pm- è perfettamente confermata da tutti gli altri testi e dalle circostanze oggettive.

Dispensa è stato condannato anche a pagare una provvisionale di 20 mila euro, un anticipo del risarcimento del danno subito esecutivo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.