AGRIGENTO – Strage Lampedusa del 2013, pm chiede 20 anni di carcere per scafista tunisino

Il pm Andrea Maggioni ha chiesto 20 anni di carcere per il tunisino Khaled Bensalem, 36 anni, accusato di disastro e omicidio colposo plurimo. L’immigrato sarebbe – secondo l’accusa – lo scafista dell’imbarcazione che il 3 ottobre del 2013 si ribaltò a qualche centinaio di metri dalla costa di Lampedusa (Ag) provocando 366 morti. Il tunisino viene processato con il rito abbreviato davanti al giudice Stefano Zammuto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.