AGRIGENTO – “Tenta di strangolare l’ex moglie”:chiesta condanna a 3 anni

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, la pubblico ministero, Antonella Pandolfi, a conclusione della requisitoria ha chiesto alla giudice per le udienze preliminari del Tribunale, Luisa Turco, la condanna di V C, sono le iniziali del nome, 35 anni, residente a Villaseta, a 3 anni di reclusione per maltrattamenti e tentata violazione di domicilio a danno della ex moglie. L’uomo, giudicato in abbreviato, è difeso dall’avvocato Tanja Castronovo. La vittima, parte civile, è rappresentata dall’avvocato Alba Raguccia.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.