AGRIGENTO – Tentato omicidio: chiesta condanna per Angelo Spataro

Il pubblico ministero Antonella Pandolfi ha chiesta la condanna a 5 anni e 6 mesi di reclusione per Angelo Spataro, 66 anni, pensionato, di Agrigento, accusato di tentato omicidio, porto abusivo di arma e tentata estorsione ai danni dell’amministratore di condominio Salvatore Graceffa, anch’egli agrigentino. I fatti risalgono al 10 giugno 2009 quando Spataro si recò nello studio dell’amministratore, sito in via Mazzini, per chiarire alcune situazioni, ma la discussione degenerò è sfociò in un tentato omicidio. L’uomo tirò fuori dalla tasca un coltello e ferì Graceffa al collo e al petto. Nel corso dell’udienza di ieri, la parte civile si è associata alle richieste della Procura. Il 9 maggio concluderà la difesa. Subito dopo verrà emessa la sentenza.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.