AGRIGENTO – Tentato omicidio, un nigeriano arrestato, un altro denunciato

Ad Agrigento due fratelli originari della Nigeria e da tempo residenti in città sono indagati per concorso in tentato omicidio. Uno, di 28 anni, è stato arrestato. L’altro, di 20 anni, che si è costituito in caserma dopo il delitto, è stato denunciato. I due avrebbero accoltellato un connazionale, un nigeriano di 25 anni, nel centro storico, in via Saponara. Sul posto, allarmati al 112, sono giunti i Carabinieri e un’ambulanza del 118. Il ferito, al braccio e ad un fianco, è stato soccorso in ospedale dove gli sono stati applicati diversi punti di sutura. Il coltello è stato sequestrato. Il 28enne è stato ammanettato dentro casa sua, dove si è rifugiato e ha cambiato i vestiti insanguinati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.