AGRIGENTO – Tso per 62enne aggressore di anziane e danneggiamento

Un agrigentino di 62 anni, G A sono le iniziali del nome, è stato ricoverato e sottoposto a interventi di igiene mentale. La Squadra mobile di Agrigento, capitanata da Giovanni Minardi (nella foto), ha applicato a suo carico la misura provvisoria di sicurezza perché l’ uomo, tra dicembre e febbraio scorso, ha aggredito 3 anziane in strada, strattonandole senza alcuna ragione, e provocando alle 3 malcapitate fratture e gravi ferite in varie parti del corpo. Il ricovero coatto in una struttura specializzata dell’ Azienda sanitaria è stato imposto dal Tribunale. Le 3 anziane sono una donna di 81 aggredita lungo la scalinata che collega via Manzoni con la discesa Mirate, poi un’ altra all’interno dell’androne di uno stabile in via Acrone, ed un’altra pensionata sulle scale di via Manzoni.

Inoltre, sarebbe addebitabile al medesimo indagato, il danneggiamento del lunotto posteriore di un’autovettura( nella foto), avvenuto in data 22 febbraio 2016.Circa quest’ultimo episodio, veniva acquisito un filmato dal quale veniva notato il G.A.  aggirarsi in quel sito. L’attenta analisi del video, permetteva di evidenziare, dal riflesso di uno dei vetri di una autovettura in sosta, il G.A. che danneggiava il lunotto posteriore.

G.A. risulta già condannato per minaccia, lesioni personali e  ingiuria.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.