AGRIGENTO – Un nuovo Broncoscopio in ospedale

Gli agrigentini non saranno costretti più fuori provincia per sottoporsi alle indagini diagnostiche di broncoscopia. Infatti, l’ottimizzazione delle risorse esistenti ha consentito alla direzione dell’ Azienda sanitaria provinciale di acquistare un nuovo broncoscopio, a supporto del nuovo primario di chirurgia generale, endoscopia e laparoscopia dell’ospedale di Agrigento, che è il dottor Carmelo Sciumé. L’acquisto della nuova attrezzatura e l’avvio di nuove metodiche operative, rendono oggi possibili ad Agrigento le broncoscopie, gli esami endoscopici che consentono un attento esame della trachea, dei bronchi principali e delle loro diramazioni per patologie che riguardano l’apparato respiratorio. In particolare è possibile accertare precocemente la presenza e la natura di tumori o stenosi, ma anche appurare la necessità di manovre di disostruzione, le biopsie ed il cosiddetto B.A.L. ossia il lavaggio bronco-alveolare per esame citologico.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.