AGRIGENTO – Veronica Panarello la madre di Loris trasferita al carcere Petrusa

Veronica Panarello, accusata di aver ucciso il figlio Loris Stival, a Santa Croce Camerina, è stata trasferita dal carcere di Catania alla casa circondariale di Agrigento.
La donna è giunta con un mezzo blindato nel penitenziario di contrada Petrusa, ieri pomeriggio, scortata da altri veicoli della Polizia Penitenziaria.  Subito dopo è stata accompagnata in una cella nella sezione cosiddetta “sensibile” del carcere.
“Presenteremo ricorso al Tribunale della libertà tra domani e lunedì, contro l’ordinanza d’arresto emessa dal Gip di Ragusa”, afferma Francesco Villardita, avvocato di Veronica Panarello, la mamma di Loris
Stival, in carcere per omicidio aggravato e occultamento di cadavere.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.