AKRAGAS CALCIO – Ecco mister Di Gaetano

Francesco Di Gaetano nuovo allenatore dell’Akragas è stato presentato questa sera, nella sala stampa dello stadio Esseneto ai tifosi, simpatizzanti e addetti ai lavori. “Progetto entusiasmante, felice della scelta”, Sono state le prime parole del neo mister. Al suo fianco i due Vice presidente Giovanni Castronovo e Giancarlo Rosato.

Francesco “Ciccio” Di Gaetano. Palermitano, nato l’11 marzo del 1973, vanta già esperienze importanti come quelle di Trapani, Paceco e Biancavilla. Mister Di Gaetano, ex attaccante, è allenatore professionista di Seconda categoria UEFA A. Dal 2010 al 2015 è stato vice allenatore di Roberto Boscaglia (ex tecnico dell’Akragas) sulla panchina del Trapani, ottenendo la storica promozione in Serie B con la società granata. Nella stagione 2015/2016 ha ricoperto il ruolo di allenatore della Primavera del Trapani. In Eccellenza, due stagioni fa, ha guidato il Biancavilla ottenendo la promozione in Serie D dopo una bella cavalcata conclusa proprio all’ultimo respiro, battendo ai calci di rigore il Canicattì. Lo scorso anno, fino alla sospensione del campionato di Eccellenza, girone B, causa emergenza Coronavirus, ha allenato il Palazzolo, concludendo la stagione al quinto posto, in piena zona play-off. Francesco Di Gaetano è atteso ad Agrigento lunedì per la firma del contratto e la conferenza stampa che si terrà alle ore 18, con i dirigenti biancoazzurri, presso lo sala stampa dello stadio Esseneto di Agrigento. Il nuovo allenatore dell’Akragas Francesco Di Gaetano dichiara: “Quando mi hanno prospettato il progetto dell’Akragas sono rimasto entusiasta ed ho subito accettato, mettendo da parte tutte le altre proposte. Sono davvero felice di entrare a far parte di questa famiglia. E poi per me la panchina dell’Akragas ha un sapore speciale perché mio padre ha allenato i biancoazzurri nella stagione 77/78 vincendo l’allora campionato di Eccellenza. Spero di emularlo e di regalare grandi soddisfazioni ai tifosi del Gigante”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.