Al via la Magna via Franchigena tappa Palermo- Racalmuto dal team Gianni Messina &Company [FOTO]

La pandemia da Covid ha frenato tantissimo le passioni per particolari discipline sportive. Ma chi ha voglia di sport non si ferma mai, come nel caso degli appassionati di bicicletta di Racalmuto , un team capeggiato da Gianni Messina un veterano della due ruote a bici che ha percorso in lungo e in largo tutto il territorio agrigentino e non solo. Gianni Messina non è nuovo a queste avventure, già nel 2019 insieme ad Andrea Murrone aveva affrontato la prima Magna Franchigena in bici. Adesso a lui si sono aggiunti altri appassionati come: Camillo Mulè, Lilluccio Conte, Vincenzo Agnello, Carlo Carrara e Daniel Vaccarello. Da questa mattina è partita la seconda Magna via Franchigena in bici da Palermo e tappa finale ad Agrigento. Le diverse tappe sono riconosciute dal culto della Chiesa, infatti, in ogni percorso scalato , il team gode del bollino su un cartellino avuto dalla Chiesa che certifica il percorso effettuato con tanto impegno e dedizione, frutto di tanta passione. Il riconoscimento dell’associazione sancisce il traguardo di una tappa non per niente facile da effettuare , visti i tragitti in luoghi sterrati , con l’equipaggio adatto , caricando borse, e tutto l’occorrente , un bel po di peso che non permette movimenti facili per la camminata, calcolando che il tragitto percorso non trattasi di strade normali, bensi, di sterrato in zone di campagna, posti dimenticati dal Signore come si suol dire. Questa mattina il team è partito da Palermo, percorrendo Monreale, Altofonte, Santa Cristina Gela, Santuario Maria S.S del Rosario di Tagliavia e Corleone, dove questa sera sono arrivati per la sosta.Domani mattina, sabato, proseguiranno per Prizzi, poi Castronovo di Sicilia, Cammarata, San Giovanni Gemini, Sutera, Campofranco, Milena e infine, l’arrivo previsto per domenica ad Agrigento nella Cattedrale. Insomma, una bella esperienza, nel primo giorno il team ha percorso ben 63 km , il pernottamento appunto è a Corleone e domani mattina via al tracciamento per il raggiungimento della meta prefissata, è prevista una tappa anche nella loro Racalmuto, per poi proseguire ancora per Grotte, Comitini, Ioppolo Giancaxio e, infine l’arrivo ad Agrigento. In bocca al lupo Ragazzi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.