ALCAMO – Cessato timore sulla qualità dell’aria, il sindaco revoca divieto di uscire ai cittadini

“I primi dati sulla qualità dell’aria che ci sono stati forniti da parte dei Vigili del fuoco e dell’Arpa sono confortanti. E’ cessato il timore della qualità dell’aria che respiriamo. Sto predisponendo in questi minuti l’ordinanza che andrà a revocare il provvedimento che avevo emesso a poche ore dall’incendio del deposito di stoccaggio quando invitavo gli abitanti a stare al chiuso”.

Lo dice il sindaco di Alcamo Domenico Surdi dopo la riunione con i tecnici di Arpa Sicilia, i vigili del fuoco e la protezione civile.

“Diverso è il discorso per le analisi ambientali sui terreni e sulle acque – aggiunge il sindaco – All’Arpa, come mi ha detto il direttore Francesco Licata di Baucina, serve ancora qualche giorno per sapere se c’è inquinamento da diossina su terreni e acqua. Mi ha garantito il direttore che avremo i risultati molto presto. In questo momento invito i cittadini a lavare molto bene ortaggi e frutta. I tecnici hanno spiegato che la diossina non penetra nella frutta e nella verdura. Si deposita”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.