ALCAMO – Nascondeva un arsenale in una vecchia Tv, arrestato

Un arsenale nascosto all’interno di un vecchio televisore. Ma la perquisizione dei carabinieri del capitano Savino Capodivento è andata a frutto. In casa dell’alcamese Giosué Di Gregorio, 42 anni, pluripregiudicato per rapina, estorsione, danneggiamento, associazione a delinquere e spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati trovati, e sequestrati, una pistola Smith & Wesson, calibro 38 special, una pistola Smith & Wesson, calibro 32, un fucile calibro 12 a canne mozze e tante munizioni. Di Gregorio – agli arresti domiciliari – era anche in possesso di un “taser”. Si tratta di un apparecchio che invia scariche elettriche ed è in dotazione alla polizia americana. Le armi sono state sequestrate e saranno inviate al nucleo speciale dei RIS per verificare se sono state usate per episodi criminosi. Di Gregorio è stato arrestato e condotto al carcere di San Giuliano con l’accusa di detenzione illegale di armi clandestine e munizioni.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.