ALESSANDRIA DELLA ROCCA – Delitto Plazza, in carcere Gioacchino Di Liberto

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sciacca, Alberto Davico, a conclusione dell’udienza di convalida, ha convalidato l’arresto, ad opera dei Carabinieri, di Gioacchino Di Liberto, 84 anni, di Alessandria della Rocca, l’omicida reo confesso di Liborio Plazza, 72 anni, agricoltore, anche lui di Alessandria della Rocca, ucciso mercoledì scorso 12 settembre ad Alessandria, in contrada Chimmesi, nei pressi di una sua proprietà agricola, colpito da due scariche di fucile a pallettoni, prima al torace, dentro la sua automobile, una Fiat Panda bianca, e poi al fianco durante un inutile tentativo di fuga. Il giudice Davico, accogliendo quanto richiesto dalla sostituto procuratore Roberta Griffo, ha disposto la custodia cautelare in carcere a carico di Di Liberto che, nel corso dell’interrogatorio di garanzia, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Gioacchino Di Liberto è assistito dall’avvocato Paolo Imbornone. Il movente del delitto sarebbe legato a frequenti contrasti tra i due per questioni di vicinato di terreni.

 

 

 

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.