AMMINISTRATIVE 2012 – Francesco Musotto lascia l’Mpa

E’ rottura tra tra l’ex capogruppo all’Ars Francesco Musotto e l’Mpa.

«Nessun licenziamento da parte di Lombardo, – tiene a precisare Musotto. Lo stesso presidente ha parlato in conferenza stampa di percorso concordato, senza polemiche ma con le opportune riflessioni
comuni che mi vedono chiudere una esperienza politica».
Lo afferma Francesco Musotto, che in una lettera indirizzata , prima dell’esito delle consultazioni amministrative, al governatore Lombardo ha  annunciato la propria decisione di lasciare il partito ed il gruppo parlamentare, di cui è stato presidente negli ultimi anni.
«La mia esperienza nel Movimento per le Autonomie,  è partita da un rapporto di amicizia
e stima consolidata nei corridoi del parlamento europeo verso Lombardo. Ho creduto e credo nell’autonomia, amo la Sicilia e ho sempre vissuto in questa terra e per questa terra, anche nella veste di presidente della Provincia di Palermo. Ritengo sia giunto il momento di una riflessione personale per un nuovo slancio in favore
della crescita della terra che amo». Nelle scorse settimane Musotto era stato aspramente criticato dalla sua coalizione per avere detto apertamente di tifare per Leoluca Orlando alle amministrative, definendolo “unica vera novità di questa campagna elettorale”. Adesso tra Orlando e Musotto si aprono nuovi possibili scenari in vista dei ballottaggi.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.